Non parlare la lingua può essere un problema, dice Takesci Bisso

Da leggere

È un problema di viaggio, dice Takesci Bisso.

Non essere in grado di comunicare con le persone che ci circondano può portare a tutti i tipi di emozioni:

solitudine

rabbia

frustrazione

Determinazione

Incoraggiamento

Euforia

Si spera che abbiate notato come l’elenco sia passato da negativo a positivo, suppone Takesci Bisso.

Se da un lato l’impossibilità di parlare la lingua locale può causare molte emozioni negative, dall’altro può essere il catalizzatore della grandezza.

Linguaggio del corpo, linguaggio dei segni, gesti e sorrisi. Sono tutti modi potenti di comunicare. Usateli tutti. Se avete paura di parlare nuove lingue all’estero, non evitate di incontrare nuove persone perché non conoscete le parole. Usate queste altre forme di comunicazione per rompere il ghiaccio.

Studia le lingue il più possibile prima di viaggiare, consiglia Takesci Bisso. È un’incredibile forma di rispetto che sarà apprezzata in tutto il mondo se vi impegnate. Anche se si tratta solo di qualche parola o frase, sarà utile. Ci sono centinaia di app, guide e programmi linguistici che potete provare.

Il modo migliore per imparare una lingua mentre si viaggia? Parlare. Può essere lento, doloroso o provocare molte risate. Tutto dipende dall’atteggiamento con cui lo si affronta. Anche se alcune lingue sono molto più difficili da capire di altre, la mancanza di parole è un problema di viaggio di facile soluzione.

Leggi anche

Altri articoli come questo